Campi Calcolati
POTENZA ED ORE DI ACCENSIONE
potenza impegnata kW
ore settimanali di accensione h
TARIFFE
quota fissa €/anno
quota potenza €/kW/anno
quota energia €/kWh
COSTI DI ESERCIZIO MESI CALDI - IMPIANTO SPENTO
ore settimanali di accensione h
consumo settimanale kWh
consumo mensile kWh
costi fissi
costo potenza (*)
costo energia
costi mensili IVA esclusa
COSTI DI ESERCIZIO MESI RIGIDI - IMPIANTO ACCESO a piena potenza
ore settimanali di accensione h
consumo settimanale kWh
consumo mensile kWh
costi fissi
costo potenza (*)
costo energia
costi mensili IVA esclusa
(*) il canone si calcola sulla massima potenza assorbita nel mese
COSTO ORARIO (a pieno regime)
costo orario IVA esclusa €/h
COSTI ANNUI
% di accensione nel mese (°) Mesi IVA esclusa IVA inclusa
%
GEN
%
FEB
%
MAR
%
APR
%
MAG
%
GIU
%
LUG
%
AGO
%
SET
%
OTT
%
NOV
%
DIC
Totale Costi
(°) si riferisce, indifferentemente, all'uso solo per una parte del mese
(per esempio: accensione solo la prima metà del mese = 50%)
oppure all'uso di una frazione della potenza massima
(per esempio: impianto utilizzato a due terzi della potenza = 66%)
o anche ad una combinazione di questi
(per esempio: impianto utilizzato a metà potenza, solo per metà mese = 25%)

Come si usa – per il riscaldamento ad infrarossi

Inserite la potenza impegnata e le ore settimanali di accensione ed avrete immediatamente:

  • costo mensile ad impianto spento (d’estate)
  • costo mensile ad impianto acceso a piena potenza (d’inverno)
  • costo orario

La tabella è predisposta per un riscaldamento da metà novembre a metà marzo.
Se usate periodi di accensioni più brevi o più lunghi, cambiate le percentuali di accensione nel mese.
Per esempio, se abitate a Bolzano ed usate il riscaldamento da metà ottobre a tutto aprile, inserite a marzo ed aprile una percentuale di utilizzo del 100% e ad ottobre del 50%.

Se non usate sempre l’impianto sempre a piena potenza, riducete le percentuali di utilizzo nel mese corrispondente.
Per esempio, se riscaldate una chiesa e nelle messe feriali riscaldate solo i banchi anteriori, riducete le percentuali di tutti i mesi invernali nella misura corrispondente, per esempio al 60%.

Come si usa – per tutti gli altri consumi di corrente

Inserite la potenza impegnata, le ore settimanali di accensione e la quota di potenza utilizzata nei vari mesi.
Se l’uso non varia nell’anno, inserite la stessa percentuale in tutti i mesi.
Otterrete:

  • costo mensile ad impianto spento
  • costo mensile ad impianto acceso a piena potenza
  • costo orario

TOP